10/11/2011 - Rischia una condanna per diffamazione chi spedisce ad altri condomini un email contro amministratore.

Lo ha stabilito la Corte di Cassazione che ha annullato con rinvio l'assoluzione, per il delitto di diffamazione, pronunciata dal Tribunale di Milano nei confronti di un proprietario che aveva denunciato le scorrettezze dell'amministratore mediante l’invio di un email a una coppia di condomini.

Corte di cassazione - V Sezione penale - Sentenza 18 aprile 2011 n. 15542